Abiti da sposa

Domenica 20 ottobre 2019…

PICCOLA STORIA DI UN GRANDE EVENTO

 

Il cielo è plumbeo sopra il chiostro del Monastero.
Piove un poco sul Wedding Open Day.
Il vento soffia appena, e danzano eterei i palloni e i nastri rosa e d’argento a render ancora più leggeri e leggiadri gli allestimenti.
I bianchi cuscini accolgono le gocce d’acqua con pacata gentilezza, come si conviene a veri ospiti.
Le fiammelle delle candele s’allungano e s’accorciano, e restano accese protette dai vetri delle lanterne, creando inaspettati e romantici giochi d’ombre.
E l’aria non può dirsi fredda, scaldata com’è dal tepore dei sorrisi stupiti ed entusiasti degli avventori.
Perché, sì, i visitatori stanno arrivando, coppia dopo coppia, incuranti del tempo dispettoso.

La musica di sottofondo li accoglie e li accompagna prendendoli per mano attraverso le sinuose arcate del chiostro; note che li conducono alla scoperta di nuove idee che si offrono come lampi di pura originalità.

Sono sposi futuri in cerca di sogni da realizzare; sono anime belle che inseguono il bello; sono donne e uomini, ragazze e ragazzi, fidanzati che qui trovano ispirazioni divenute tangibili realtà.

C’è anche chi prima di loro ha fatto il grande passo, chi oggi si può dire “marito e moglie”; son tornati qui, nei loro abiti nuziali per sfilare e danzare e brindare e raccontare quanto speciale possa essere un matrimonio realizzato con Il Bosco degli Eventi.

I santi e gli angeli, dalle mura del chiostro, stanno a guardare lo spettacolo dell’amore per la vita che prende forma tra i panciotti e i cilindri, gli strascichi e i veli degli abiti degli sposi che ancora sorridono affiatati, scambiandosi complici sguardi d’intesa.
E gli affreschi sembrano benedirli ancora una volta, compiacenti e compiaciuti.

A far da cornice, tutti intorno, ci sono calligrafe e ritrattisti, scrittori e fotografi, stilisti e chef stellati, musicisti e intrattenitori, artisti e ballerini: non manca niente, c’è tutto ciò che serve a render prezioso un evento nell’inconfondibile stile di quelli del Bosco.

Il cielo è ancora plumbeo sopra il chiostro del Monastero.
Piove a tratti sul Wedding Open Day ormai al termine.
Eppure il sole c’era, c’è stato sempre, dall’inizio alla fine: era nell’energia travolgente di Omar, nell’elegante cordialità di Danila, nella raffinata presenza dei fornitori e soprattutto nello sguardo stupefatto delle coppie che domani saranno soddisfatti sposi de Il Bosco degli Eventi.

 

Lo Staff de Il Bosco degli Eventi

in collaborazione con

GMB

Tags:
2 Comments
  • Stefano

    26 Ottobre 2019at12:02 Rispondi

    Bellissimo❤️

  • Sara

    26 Ottobre 2019at12:32 Rispondi

    Una giornata speciale per noi già “marito e moglie”che non avrei saputo descrivere meglio.. la magia prende vita dalle persone..ed è stato un giorno magico! Grazie.

Post a Comment